L'ombra
di Leonardo Sinisgalli
(Gabriele Lucchini: 2014-01-15; 2017-05-08: 4)

.1   L'occasione segnalata in >>> g369.htm
      mi ha portato a riconsiderare una poesia
      di Leonardo Sinisgalli,
      che avevo trovato nel libro di Bruno D'Amore
      Matematica stupore e poesia
      (Firenze, Giunti, 2009)
      nella introduzione al capitolo "Matematica e poesia".
.2   Le righe di Bruno D'Amore sono
      (con reimpaginazione del commento):
           
            Leonardo Sinisgalli (1908-1981), L'ombra:
           
            L'ombra di una retta
            è sempre una retta;
            non è quasi mai un cerchio
            l'ombra di un cerchio.

           
            Quel che scrive Sinisgalli, tra l'altro, è,
            al di là della reificazione dell'oggetto "retta",
            matematicamente corretto.

.3   La poesia mi ha ricordato le due fotografie
      riportate in >>> i-ombra1.gif, >>> i-ombra2.gif,
      che avevo fatto alcuni anni fa,
      stimolato da "ombre" di "segmenti",
      suscitando qualche perplessità (in famiglia),
      ma anche il commento (al Dipartimento di Matematica)
      "c'è tanta geometria dentro".

NB - Informazioni su Leonardo Sinisgalli
          sono reperibili anche in internet.

.4   Segnalo >>> l-nicol.doc sul cerchio per tre punti di J. L. Nicolet.