Invito a La buona scuola -
Facciamo crescere il Paese

(Gabriele Lucchini: 2014-09-13; 2014-09-27: NB a 2c; 2014-10-13: 6)

.1a   Come è ben noto, il 2014-09-03
      è stato reso pubblico in internet il documento del Governo
      La buona scuola - Facciamo crescere il Paese.
.1b   Il testo è di 136 pagine a colori
      [delle quali 3 bianche (2, 4, 136)
      e 12 riempite di puntini (8, 42, 59-60, 85-86, 101-102, 116, 127-128, 130)]
      suddivise in 6 sezioni di primo livello (v. § 1c), seguite da 3 allegati,
      e in 8 + 3 + 7 + 2 + 3 + 2 sezioni di secondo livello.
.1c   Un mini-indice ricostruito è:
    001  titolo
    003  indice (senza numeri delle pagine iniziali)
    005  All'Italia serve una buona scuola ...
    009  1  Assumere tutti i docenti
            di cui la buona scuola ha bisogno
    043  2  Le nuove opportunità per tutti i docenti:
            formazione e carriera nella buona scuola
    061  3  La vera autonomia: valutazione, trasparenza,
            apertura, burocrazia zero
    087  4  Ripensare ciò che si impara a scuola
    103  5  Fondata sul lavoro
    117  6  Le risorse per la buona scuola, pubbliche e private
    129  Allegati: in 12 punti, consultazione, ringraziamenti
.1d   In internet sono disponibili la versione iniziale
      e una versione con correzioni;
      purtroppo, non ho trovato segnalazione delle correzioni.
      Mi auguro che venga resa disponibile una errata-corrige,
      in modo che il lettore possa sapere che cosa è cambiato,
      in particolare se ha stampato il testo
      e pensa di fare riferimento a quanto c'è nello stampato
      (anche se, eventualmente, soltanto in bianco e nero).
.2a   Vari articoli sono già stati pubblicati
      e commenti sono disponibili in internet,
      anche su errori di ortografia e impostazione grafica,
      e mi pare che si sia già al di là del gestibile
      da parte del singolo lettore, che non cerchi lemmi particolari:
      verso le ore 16 del 2014-09-09 Google dava "circa 926.000 risultati"
      per la ricerca generica `la buona scuola'
      (e "circa 974.000" verso le ore 8 del 2014-09-13).
.2b   Segnalo, soltanto, l'elenco di (46) parole-chiave
      preparato e messo in rete dalla rivista Tuttoscuola.
.2c   Sarà interessante vedere come saranno gestiti i contributi
      di chi ha accolto o accoglierà la richiesta di collaborazione
      (a cominciare da una conferma di ricezione, eventualmente automatica),
      anche per regolarsi nell'impegno in proposte e osservazioni
      o anche soltanto in richieste di chiarimenti.
      NB - La conferma a messaggi con posta elettronica viene inviata.
.2d   A proposito di chiarimenti faccio un semplice esempio:
      a p. 110 c'è scritto "in Italia il numero di laureati in materie scientifiche
      è al di sotto della media europea"
      e c'è una tabella su "laureati in Scienze, Matematica e Materie informatiche";
      si può ritenere ragionevole chiedere
      quali lauree sono considerate in "materie scientifiche"
      e quali sono le "Scienze"
      e di indicare i "tipi" di laurea (triennale, specialistica, ...),
      eventualmente precisando che l'informazione manca nella fonte?
.3a   Per una fortunata coincidenza,
      il 2014-09-05 la Mathesis ha reso pubblico in internet
      l'indice del n. 2 del 2014 del Periodico di Matematiche
      con il mio articolo `Contestualizzare la scuola italiana"
      per il quale avevo messo il 2014-09-03 complementi in >>> g379.htm;
      ho scritto "coincidenza" perché documento e articolo sono indipendenti
      e "fortunata" perché avevo fatto un lavoro,
      che non avrei avuto la possibilità di fare appositamente
      e che presumibilmente non sarei riuscito a fare con gli stessi criteri.
.3b   Mi permetto di segnalare, anche, che nel 2008 avevo pubblicato
      Insuccessi in Matematica, programmi di insegnamento,
      formazione degli insegnanti: documenti e spunti di riflessione
,
      (Roma, Aracne, 340 pagine; v. >>> g230.htm)
      e che Giorgio T. Bagni concludeva la sua recensione
      in L'insegnamento della matematica e delle scienze integrate scrivendo:
      "Il volume di Gabriele Lucchini si configura quindi come un prezioso,
      organico, efficacissimo strumento per tutti gli insegnanti e per le istituzioni.
      Le varie appendici, gli schedari, l'apparato bibliografico,
      i suggerimenti per un uso corretto delle molte risorse presenti in rete
      conferiscono all'opera un raro carattere di sistematicità
      e saranno certamente elementi apprezzatissimi da tutti gli addetti ai lavori.".
.4   Mi auguro di poter sviluppare considerazioni sul documento;
      per ora, invito a tenere presente il riferimento
      della preparazione di un nuovo "testo unico" sulla scuola
      (dopo quello del 1994-04-16).
.5   Sarò grato di osservazioni e suggerimenti.
.6   Ho inviato tre commenti rapidi,
      ricevendo conferma automatica ma non risposte:
      --- nell'eventualità che a qualcuno possa interessare,
            segnalo il mio articolo "contestualizzare la scuola italiana"
            nel n. 2 del 2014 del "Periodico di Matematiche";
      --- segnalo di aver aggiornato il mio invito a "La buona scuola"
            in http://www.mat.unimi.it/users/lucchini/g384.htm (con link);
      --- ai 12 PUNTI del primo allegato potrebbero essere aggiunti:
            --- "servizi agli insegnanti",
                  sia considerando quanto gia` disponibile
                  e sia pensando a nuove iniziative MIUR
                  e a segnalazioni di proposte di altri;
            --- "finanziamenti alla ricerca su, per, con la didattica"
                  (non soltanto del MIUR).