Didattica della Matematica (un modulo)

Prof. GABRIELE LUCCHINI

Destinatari e obiettivi
L'insegnamento è rivolto, innanzitutto, agli studenti interessati a prepararsi alla professione di professore di Matematica nelle scuole secondarie della Repubblica Italiana o a riflettere su questa professione.
Obiettivo generale è contribuire alla preparazione culturale e professionale del professore di Matematica.
Obiettivi specifici sono:
1) stimolare e orientare alla consapevolezza professionale e culturale del professore di Matematica;
2) contribuire alla acquisizione di elementi della preparazione culturale e professionale
.... del professore di Matematica;
3) orientare al passaggio dalla mentalità di studenti alla mentalità di professori
.... nel modo di capire e di padroneggiare i contenuti:
.... dal sapere per sostenere un esame al sapere per far apprendere e per verificare l'apprendimento;
4) orientare alla gestione dell'accumulo di proposte.

Programma
(indicazioni dettagliate verranno fornite nella guida citata nella bibliografia)
1) considerazioni introduttive a Didattica della Matematica.
2) criteri e strumenti per la Didattica della Matematica nelle scuole della Repubblica Italiana.
3) Questioni didattiche di LUIGI BRUSOTTI e altri testi sulla Didattica della Matematica.
4) la Didattica della Geometria secondo i programmi di insegnamento e altre proposte.
5) realizzazione di unità didattiche.
6) analisi di proposte o sperimentazioni didattiche.
7) considerazioni conclusive su Didattica della Matematica.

Bibliografia e testi consigliati
(consultabili nella biblioteca o nella rete del centro di calcolo del Dipartimento di Matematica)
--- G. LUCCHINI: Guida per l'a.a. 1998-1999 a Matematiche complementari I,
.............................. Matematiche complementari II e Didattica della Matematica
.
--- Testi indicati nella guida predetta.

Avvertenze
I criteri e le modalità di trattazione dei programmi verranno presentati a lezione.
I criteri e le modalità di svolgimento delle prove d'esame verranno indicati nella predetta guida e
.... presentati a lezione.
Per propedeuticità e precedenze si rimanda alle decisioni del
.... Consiglio di Corso di Laurea in Matematica.
Indipendentemente da propedeuticità e precedenze deliberate dal
.... Consiglio di Corso di Laurea in Matematica, sono considerati prerequisiti indispensabili:
.... --- la conoscenza dei contenuti dei programmi di Matematica vigenti per la scuola dell'obbligo;
.... --- la padronanza della terminologia della scuola;
.... --- la sicura padronanza dei contenuti pertinenti al programma trattati in
.......... insegnamenti del primo biennio, compreso Laboratorio di programmazione.
L'orario di ricevimento degli studenti verrà fissato in relazione all'orario delle lezioni e
.... al numero di ore stabilito dal Consiglio di Corso di Laurea in Matematica e
.... verrà comunicato con le modalità stabilite dal Consiglio di Corso di Laurea in Matematica;
È prevista l'apertura delle lezioni agli insegnanti, a meno di difficoltà burocratiche o tecniche.