Sulla professione di professore di Matematica ...

2.4.9 - T - Sulla professione di professore di Matematica
................ nelle scuole secondarie statali della Repubblica Italiana

................... --- Le sezioni sono indicate con A.* per evitare ambiguità
....................... .... (con la numerazione generale) nei rimandi.

................... --- Le note sono numerate e inserite per sezioni, di secondo livello se esistenti,
....................... .... per comodità di lettura.

(1999-04-12)

NB1 - Parlare di professione di professore di Matematica è lecito perché
.......... esistono posti di lavoro per l'esercizio di questa professione (cfr. A.4.* e A.5.*).
NB2 - Far riferimento alle scuole secondarie statali della Repubblica Italiana
.......... è una limitazione, che può essere ritenuta ragionevole perché:
.......... a) consente di avere riferimenti legislativi su
.......... .... cattedre e classi di concorso,
.......... .... accesso a posti di ruolo e supplenze,
.......... .... stato giuridico,
.......... .... richieste di preparazione e professionalità,
.......... .... profilo professionale
.......... .... (tenendo presente che si è in situazione di evoluzione, in particolare su
.......... .... università e scuola di specializzazione per la formazione degli insegnanti);
.......... b) costituisce una base per ampliamenti del discorso a:
.......... .... --- altre scuole esistenti nella Repubblica Italiana
.......... .... .... (in particolare alle scuole a gestione non statale
.......... .... .... equiparate a quelle statali quanto a validità dei titoli di studio);
.......... .... --- altre Nazioni, in particolare nell'ambito dell'Unione Europea;
.......... .... --- altre attività di insegnamento della Matematica.


A.1.1. Nel progetto iniziale (datato 1998-10-12) avevo pensato questa pagina
.... come complemento al manifesto degli studi e al fascicolo ufficiale
.... del corso di laurea in Matematica dell'Università degli Studi di Milano
.... in relazione al fatto che:
.... a) gli studenti del corso di laurea in Matematica possono decidere di:
........ --- scegliere di dedicarsi alla professione di professore
........ .... (in particolare di Matematica);
........ --- cominciare a prepararsi già negli studi universitari
........ .... all'esercizio di questa professione,
........ .... anche con scelte per il piano degli studi;
........ --- scegliere l'indirizzo didattico (cfr. A.6.*).
.... b) è lecito ritenere opportuno che gli studenti del CLM
........ abbiano elementi di valutazione per dette decisioni.
A.1.2. Invito a tenere ben presente che ci sono varie posizioni
.... sulla preparazione culturale e professionale del professore di Matematica (cfr. 3.4.4 - C).
A.1.3. Riferimenti, che dovrebbero essere ritenuti oggettivi e
.... considerati, anche, in relazione ad altre indicazioni legislative,
.... sono dati da:
.... a) programmi di concorso,
.... b) programmi di insegnamento delle singole scuole,
.... c) indicazioni per la scuola di specializzazione.
A.2. La presentazione per le aspiranti matricole dell'a.a. 1998-1999
.... inserita nel sito `web' del DMFE
.... (cfr. www.mat.unimi.it/ da "didattica" attraverso "guida per lo studente") 1,
.... della quale pare doveroso tenere conto anche senza analizzarla 2,
.... non modifica detto obiettivo per la esiguità di indicazioni sulla
.... professione di professore di Matematica:
.... c'è soltanto una informazione sull'attività di insegnante
.... in relazione agli sbocchi professionali,
.... inizialmente nella discutibile formulazione
.... "insegnamento della matematica in scuole di vario ordine e grado" 3,
.... poi nella formulazione
.... "insegnamento della matematica nelle scuole secondarie inferiori e superiori".
.... 1 Nel sito dell'Università degli Studi di Milano è reperibile, anche,
....... una "presentazione" del CLM alla Bicocca
....... (cfr. www.matapp.unimi.it/ da "Corso di Laurea in Matematica").
.... 2 Non essendo firmato, il testo va ritenuto ufficiale (anche se non risulta approvato dal CCLMM).
....... Segnalo che la citazione è tratta dalla "presentazione" di FRANCESCO SEVERI
....... (riportata in quarta di copertina)
....... a Che cos'è la matematica? di RICHARD COURANT e HERBERT ROBBINS,
....... Torino, Boringhieri, 1974, ristampa dell'ed. 1971 (prima ed. or. 1941);
....... nella ristampa 1959 della prima edizione italiana del 1950 la "presentazione" non è reperibile;
....... il testo completo della "presentazione" è riportato in 249A - TXT.
.... 3 La laurea in Matematica è titolo soltanto per le scuole secondarie (scuola media e scuole superiori).

A.3. L'esistenza dell'indirizzo didattico del CLM,
.... il curriculum didattico del CLMM,
.... le possibilità di occupazione come professori di Matematica
.... sono dati di fatto, che è opportuno:
.... a) chiarire dal punto di vista tecnico;
.... b) considerare in relazione a:
....... --- importanza umana e sociale dell'attività di insegnanti di Matematica,
....... --- fascino dell'impresa di far conoscere, comprendere e apprezzare la Matematica,
....... .... in particolare nella scuola secondaria 1, 2.
.... 1 La laurea in Matematica non è titolo per insegnare nella scuola materna o nella scuola elementare.
.... 2 L'insegnamento nelle università può essere ritenuto, qui, marginale.
A.4.1. I chiarimenti tecnici, che qui interessa dare 1, riguardano:
.... a) le cattedre alle quali i laureati in Matematica possono accedere;
.... b) i tipi di copertura dei posti.
.... Per altre indicazioni rimando a:
.... a) programmi di Matematiche complementari (cfr. 2.1.1 - C);
.... b) programma di Didattica della Matematica (cfr. 2.2.1 - C).
.... 1 Per gli aspetti retributivi rimando al "contratto di lavoro" vigente.
A.4.2. Per le cattedre alle quali i laureati in Matematica possono accedere cfr. 2.4.10 - DVI.
.... NB1 - Sulle altre lauree utili per l'accesso alle singole cattedre cfr. 2.4.10 - DVI.
.... NB2 - Sui programmi di concorso cfr. 2.4.12 - C.
A.4.3. I tipi di copertura dei posti sono, in base al DLGS 297/1994:
.... a) con docenti di ruolo;
.... b) con supplenti abilitati 1;
.... c) con supplenti non abilitati.
.... 1 L'abilitazione all'insegnamento
........ "per tradizione, è considerato il titolo che apre optimo iure l'accesso all'insegnamento"
........ (NICOLA DANIELE, La pubblica istruzione, Milano, Giuffrè, 1986, pag. 439).

.... NB - Sulle modalità di copertura cfr. DLGS 297/1994 e norme attuative vigenti.
A.5.1. Alcuni dati sull'occupazione di laureati in Matematica nell'insegnamento,
.... orientativi sulla quantità di laureati in Matematica,
.... che si sono dedicati e si dedicano all'insegnamento o
.... che è auspicabile che scelgano l'insegnamento della Matematica
.... in relazione, anche, alle valutazioni di fabbisogno di insegnanti di Matematica,
.... sono reperibii in due dei dieci articoli
.... inseriti nel primo fascicolo della nuova sezione A del
.... Bollettino della Unione Matematica Italiana, aprile 1998 (cfr. 3.4.3 - C).
A.5.2. Dati generali sul numero di docenti sono riportati nel
.... DM 24 luglio 1998 "Determinazione [...]" (cfr. 3.5.4 - C).
A.6.1. Sull'indirizzo didattico del CLM cfr. 2.4.5 - C.
A.6.2. Nel DM 26 febbraio 1996 è scritto:
.... "11. In aggiunta agli insegnamenti indicati al comma 8
.... i piani di studio degli studenti dell'indirizzo didattico dovranno prevedere:
.... almeno l'equivalente di quattro moduli semestrali in una o ambedue
.... le aree disciplinari della logica matematica e delle matematiche complementari;
.... almeno l'equivalente di due moduli semestrali in una o più
.... tra le aree disciplinari della probabilità e statistica matematica,
.... dell'analisi numerica e dell'informatica.
.... La scelta degli insegnamenti all'interno delle aree disciplinari sopra indicate
.... dovrà avere lo scopo di completare la preparazione culturale e professionale
.... di futuri insegnanti.".
A.6.3. Va tenuto presente che la scelta dell'indirizzo didattico
.... non ha rilievo amministrativo per l'accesso all'insegnamento nelle scuole statali.
A.6.4. Sul curriculum didattico del CLMM non pare necessario fare commenti.
A.6.5. Va tenuto presente che sono in corso cambiamenti e che altri dovrebbero essere imminenti.
A.6.6. Va tenuto ben presente, anche, che è prevista per l'a.a. 1999-2000
.... l'attivazione delle scuola di specializzazione
.... per la formazione degli insegnanti di scuola secondaria (cfr. 2.4.13 - C).
A.7.1. Gli aspetti occupazionali non devono far sottovalutare o dimenticare
.... l'importanza umana e sociale dell'attività di insegnante di Matematica
.... e il fascino dell'impresa di far conoscere, comprendere e apprezzare la Matematica.
A.7.2. La detta importanza è legata al valore della Matematica
.... per tutti e non soltanto per gli specialisti,
.... sia per gli aspetti operativi sia, e in certi casi soprattutto,
.... per gli aspetti formativi e culturali,
.... tenendo conto, accanto alle esigenza di educazione ALLA Matematica
.... e IN PRESENZA DELLA Matematica,
.... delle possibilità di educazione CON LA Matematica.
A.7.3. Sull'importanza umana e sociale della Matematica segnalo:
.... a) le citazioni allegate a 3.4.4 - C;
.... b) le indicazioni delle "guide" a Matematiche complementari (cfr. 2.1.1 - C).
A.7.4. Il fascino dell'impresa di far conoscere, comprendere e apprezzare
.... la Matematica è legato non soltanto alla sfida proposta dalle difficoltà di questa impresa,
.... testimoniate sia da esperienze dirette
.... sia da autorevoli dichiarazioni sull'insoddisfazione
.... per i risultati di apprendimento della Matematica nelle scuole (cfr. 3.4.4 - C)
.... ma anche dalle caratteristiche della Matematica.
A.7.5. Pare, quindi, ragionevole invitare a considerare
.... la professione di professore di Matematica nelle scuole secondarie
.... non soltanto come attività di ripiego o, comunque,
.... legata essenzialmente ad aspetti occupazionali,
.... ma anche, e per certi aspetti soprattutto, come
.... scelta professionale e culturale.
A.7.6. In questo ordine di idee, pare ragionevole, anche,
.... invitare a considerare l'opportunità (per non dire l'esigenza)
.... di preparazione professionale e culturale specifica
.... per l'insegnamento della Matematica (cfr. A.6.2).
A.7.7. Una strada per questa preparazione è proposta nel progetto relativo a
.... Matematiche complementari e Didattica della Matematica (cfr. 2.1.4 - C).
A.8.1. Oltre a quanto riportato in A.6.2, è opportuno tenere presente che
.... la normativa vigente contiene varie indicazioni sul profilo professionale del docente.
A.8.2. Indicazioni su riferimenti legislativi sono riportate in 3.5.9 - C.
A.8.3. Estratti sono reperibili:
.... a) sui concorsi in 2.4.10 - C,
.... b) sulla scuola di specializzazione in 2.4.13 - C,
.... c) sulla riconversione in 359B - DVI,
.... d) su altri riferimenti legislativi in 359C - DVI.
A.8.4. Un quadro di riferimento sul "profilo professionale" è riportato in 249B - DVI.
A.9. Per ulteriori indicazioni, anche su altre professioni aperte ai laureati in Matematica,
.... rimando a:
.... a) presentazione del CLMM (cfr. A.2);
.... b) presentazione del CLMM di Bicocca (cfr. A.2);
.... c) presentazioni di altri CLM;
.... d) documenti dell'UMI (BUMI, NUMI);
.... e) testi utilizzati nelle attività introduttive al CLMM;
.... f) testi segnalati nelle "guide" a Matematiche complementari (cfr. 2.1.1 - C).