Carlo Felice Manara - Mario Marchi
L'insegnamento della matematica
nei primi due anni
della scuola secondaria

Brescia, Editrice La Scuola, 1993, 183 pp.

(Gabriele Lucchini, 2012-01-09)

.1a   Nella quarta di copertina è scritto:
      La matematica è "... parte rilevante del pensiero umano,
      ed elemento motore dello stesso pensiero filosofico";
      queste parole si leggono nel progetto di nuovi programmi d'insegnamento,
      elaborati dalla Commissione ministeriale appositamente costituita.
      Pertanto la matematica deve essere considerata
      come una scienza che contribuisce in modo fondamentale
      alla formazione delle menti dei giovani,
      dando loro gli strumenti necessari per accostarsi
      alle scienze della natura modernamente intese,
      e l'abitudine a quel pensiero astratto, formaIizzato, coerente e rigoroso
      che è una delle caratteristiche di tutto il metodo scientifico odierno.
      L'insegnamento della matematica non può quindi ridursi
      alla pura pres
[en]tazione degli strumenti formali di questa scienza,
      e meno ancora deve ridursi al solo addestramento
      all'impiego di procedure risolutive di problemi
      ed all'uso di certi algoritmi.
      Questi non possono essere ignorati,
      ma la loro conoscenza, pur necessaria,
      deve essere inquadrata in un panorama più vasto,
      che metta in evidenza il valore insostituibile della matematica
      nella formazione mentale dei giovani,
      al di là del servizio che gli strumenti matematici rendono alla scienza.
     
      Carlo Felice Manara è Professore emerito
      nella Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali
      dell'Università di Milano.
     
      Mario Marchi è Ordinario di Geometria
      presso la Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali
      dell'Università Cattolica di Brescia.

.1b   Invito a riflettere su "Pertanto"e "quindi".
      Ho inserito [en].
.2   L'indice è trascritto in >>> l-cfm17a.txt
.3   Il libro è dedicato
      Alla memoria dell'amico carissimo
      GIOVANNI MELZI
      che dalla Matematica seppe trarre ispirazione
      per profonde e mirabili meditazioni spirituali ed estetiche,

.4   Per "inttroduzione" e "indice dei nomi" rimando al libro.

NB1 - Su Carlo Felice Manara sono consultabili:
        >>> l-cfm0.htm,
        >>> cfms0.htm.
NB2 - Informazioni su Mario Marchi
                  sono reperibili in internet
NB3 - Su Giovanni Melzi è consultabile:
        >>> sf-melz0.htm.