"comunicazione" in DISC
(Gabriele Lucchini, 2007-09-05)

comunicazione [co-mu-ni-ca-zió-ne] s.f. -
1. Trasmissione, partecipazione, diffusione di qlco. agli altri:
    c. del messaggio del presidente;
    estens. tcsto che viene comulunicato:
    c. scritta, orale, hreve, estesa
    mezzi di c. (di massa), stampa, radio e televisione
2. Relazione presenlata a un convegno
3. Collegamento attuato attraverso mezzi tccnologici di trasporto o di diffusione:
    vie di c., mettersi in c.; c. interrotta, radiofonica, telegrafica, telefonica;
    strutture chc lo rendono possibile:
    c. terrestri, aeree, navali || mezzo di c., mezzo di trasporto
4. ling. scambio di informazioni gestuali, verhnli, scritte
    tra un emittente e un destinatario
5. dir. c. giudiziaria, atto con cui si informava il potenziale imputato
    dell'apertura di un procedimento penale a suo carico:
    ora stata sostituita dall'avviso di garanzia
6. ant. Eucarestia -
E - dal lat. communicationem, deriv. di communicare "comunicare"
• scc. XIV