SCELTE PER IPERTESTI
(2006-09-20)

.1   Come è ben noto,
      la preparazione di un ipertesto comporta
      varie scelte, informatiche o stilistiche.
      >>> rp-iprt
      Qui, non interessa un discorso sistematico:
      paiono sufficienti alcune indicazioni locali.

.2   Dal punto di vista informatico,
      la scelta locale fondamentale è quella di utilizzare
      --- HTML, per i file della struttura;
            >>> rp-html
      --- vari word processor o elaboratori, per altri file,
           anche in relazione a materiali già disponibili.
      NB - Non pare necessario soffermarsi
               su possibilità e limiti degli strumenti utilizzati.

.3   Dal punto di vista stilistico segnalo:
      --- scansione dei file in sezioni;
      --- evidenziazioni grafiche;
      --- riferimenti a norme e convenzioni;
      --- aspetti lessico-grammaticali.

.4   Sulla scansione dei file in sezioni cfr. rp-nds.

.5   Sulle evidenziazioni grafiche pare opportuno segnalare:
      --- impaginazione
            --- a capo;
            --- indentazioni;
      --- " " per citazioni (senza spazi interni)
      --- segni particolari: \/, >>>, ! !, [ ]
      --- caratteri
            --- tipi
                  --- corsivo per lemmi di lingue diverse dall'Italiano
                  --- neretto per evidenziazioni
                        (anche come invito a controllo di conoscenza)
            --- forze di corpo
            --- colore (e sottolineatura) per i link
            NB - Nelle citazioni sono rispettate, se possibile,
                     le scelte originali.

.6   Indicazioni sui file TXT sono in
      >>> wgl/h.

.7   Indicazioni sui riferimenti a norme e convenzioni sono in
      >>> rp-cnv.

.8   Sugli aspetti lessico-grammaticali
      non pare necessario soffermarsi.

NB - In file precedenti a questo
         possono non essere seguiti tutti i criteri qui indicati.