LINK
(2006-09-20)

.1   dal VLI:
      link <link> s. ingl.
      [propr. "anello", e al plur. "catena"]
      usato in ital. al masch. -
      3. In informatica,
      il collegamento tra un calcolatore e le sue unità periferiche,
      o, anche, il collegamento tra due o più calcolatori.

.2   Link viene usato, anche, per indicare
      la funzionalità caratteristica degli ipertesti
      di accedere a una parte diversa del file
      o a un altro file dell'ipertesto
      o a un altro file del world wide web
      (siti www, siti web, siti http, internet).

.3   Link viene usato, qui, soltanto
      per indicare il collegamento tra file,
      che può essere:
      -- ad altri file della cartella dell'ipertesto,
      -- a file di wgl,
      -- a file di altri siti del world wide web.

.4   Nelle scelte più recenti per RPMFP
      -- i link ad altri file della cartella dell'ipertesto
            sono indicati in blu con >>> e la sottolineatura,
      --- i link a file di wgl
            non raggiungibili direttamente
            sono indicati in verde con >>> e la sottolineatura.
      --- i link ad altri siti del world wide web
            sono indicati in marrone con >>> e la sottolineatura.

NB1 - Per utilizzare link esterni alla cartella
           occorre essere collegati alla rete informatica.
NB2 - Gli indirizzi sono completi per l'accesso.
NB3 - L'elenco dei siti segnalati in MC2 è riportato in mc2-i12.
NB4 - Informazioni generali su siti sono riportate in wgl/gld35'.
NB5 - Si suggerisce a chi non lo avesse fatto
           di documentarsi sulla terminologia di base dell'Informatica,
           segnalando come riferimento i programmi per l'ECDL
           (reperibili in internet).