SCOPRIRE E INVENTARE IN MATEMATICA
(2007-02-15)

Come è noto,
le opinioni sul fatto che in Matematica
si scopra,
      nel senso di rendere manifesto qualche cosa
      che prima era nascosta,
o si inventi,
      nel senso di proporre qualche cosa
      che prima non esisteva,
sono legate, più o meno consapevolmente,
alle questioni che vengono chiamate
di fondamenti della Matematica.

Non essendo questa la sede
per una trattazione ampia della questione,
mi limito a segnalare che ritengo ragionevole ritenere
che ci siamo elementi della Matematica
che "si scoprono",
in quanto indipendenti da scelte personali o collettive,
ed elementi della Matematica
che "si inventano",
in quanto determinati da scelte personali o collettive.